Usufrutto di un azienda – diritto commerciale (riassunto)

Domande più frequenti di diritto privato esame - elencoNel caso di usufrutto e di affitto di un azienda esistono norme che attribuiscono all’usufruttuario e all’affittuario poteri e doveri.

Doveri dell’usufruttuario:

  1. È d’obbligo conservare l’identità dell’azienda e quindi di esercitarla sotto la ditta che la contraddistingue.
  2. È ugualmente d’obbligo mantenere la destinazione economica dell’azienda
  3. Subentrano nei contratti aziendali per il tempo della durata dell’affitto o dell’usufrutto

La legislazione dunque si occupa di difendere e tutelare l’interesse del trasferente in maniera tale da mantenere l’integrità funzionale della sua azienda.

L’usufruttuario ha solo un diritto temporale sull’azienda e non deve in alcun modo comprometterne l’avviamento e badando a non modificare in alcun modo la destinazione dell’esercizio commerciale.

All’usufruttuario è comunque riconosciuto un diritto riguardante la libertà di gestione e pertanto il potere di disposizione riguardante l’apparato aziendale.

Al termine dell’usufrutto è necessario ripristinare gli impianti usurati e ripristinare le scorte che erano preesistenti in dotazione.

I commenti sono chiusi.